Ragni

Ragno ballerino (Pholcus phalangioides)

Lo contraddistinguono i movimenti causati dalle lunghe e sottili zampe, che lo fanno altresì rassomigliare ad un Opilionide (aracnide con zampe molto lunghe e sottili).
Le tele vengono tessute nelle cantine, negli angoli dei locali, a volte anche all’esterno degli edifici. Trattasi di specie innocua.

Ragno delle cantine (Tegenaria domestica)

Tra i più grossi Aracnidi europei con zampe lunghe sino a 6 centimetri, ha il corpo nerastro, molto peloso. Di solito si può rinvenire negli scantinati e nei sottotetti, ove costruisce tele irregolari, spesso coperte di polvere, negli angoli trascurati. Sul fondo della tela, una breve galleria consente l’annidamento della Tegenaria, che è pronta a balzare sulla vittima catturata. E’ una specie non pericolosa.